Assistenza territoriale all’ Informatizzazione del Sistema Sanitario Regionale (in corso)

Assistenza territoriale all’ Informatizzazione del Sistema Sanitario Regionale (in corso)

1. Informatizzazione del Sistema Sanitario Regionale

  • Accompagnamento all’attivazione della Tessera Sanitaria/CNS come strumento di Identità Digitale. Apertura sportello di accreditamento FED-Umbria presso i Comuni per attivare la Tessera Sanitaria/CNS in corso di distribuzione a tutti i cittadini dell'Umbria da parte dell'Agenzia delle Entrate;

  • Come primo obiettivo si è cercato di omogenizzare, attraverso incontri con i fornitori delle singole amministrazioni comunali, le variazioni ai software all’interno dei singoli programmi anagrafe;

  • Si è effettuato un primo incontro pubblico con tutti i referenti degli uffici anagrafe dei Comuni interessati, durante il quale sono state sollevate da parte degli ufficiali di anagrafe alcune perplessità sul prendere in carico un’ulteriore procedimento amministrativo;

  • Nei successivi incontri con i singoli comuni, queste difficoltà sono state ulteriormente evidenziate, motivandole con la carenza del personale e la mancata individuazione da parte delle amministrazioni di un riconoscimento economico per l’attività da svolgere;

  • Da parte di Anci Umbria è stata avviata un’interlocuzione per avviare una procedura unica per il riconoscimento economico da proporre al personale.

  • Diffusione capillare sul territorio, presso uffici di cittadinanza, punti di ascolto e sportelli di immigrazione, del Sistema informatizzato per le attività sociali (SISO) che permetterà, in interoperabilità, il collegamento con il Sistema informativo sanitario regionale, per realizzare una completa mappatura dei bisogni e delle attività erogate ai cittadini e alle famiglie in campo sociosanitario;

  • A seguito di un incontro organizzato dalla Consulta Welfare e Politiche sociali di Anci Umbria, si è inviato a tutti i comuni capofila delle 12 zone sociali un prospetto sul quale evidenziare le criticità riscontrate dagli operatori degli uffici di cittadinanza sull’utilizzo del SISO. Questo ha evidenziato un notevole gradimento del sistema, dalla maggior parte dei comuni delle zone sociali.

  • Problemi si sono riscontrati esclusivamente a causa dell’ingente mole di lavoro degli operatori, sui tempi di inserimento delle singole relazioni e sul diverso metodo utilizzato da parte di alcuni comuni all’interno della stessa zona sociale.

  • È evidente comunque che non tutte le zone sociali utilizzano le stesse procedure, soprattutto nell’interlocuzione con i servizi sociali dei distretti sanitari.

  • Si ritiene che sia necessario un focus specifico per dirimere le difficoltà di interlocuzione tra i due sistemi.

  • Aggiornamento dell’Anagrafe Sanitaria Regionale. Invio periodico delle variazioni anagrafiche da parte dei Comuni in formato elettronico ai fini dell’aggiornamento dell’Anagrafe Sanitaria Regionale.

- Dopo un’iniziale difficoltà nel trovare i giusti canali per la comunicazione dei dati richiesti e dopo alcuni chiarimenti procedurali da parte dei comuni, si è evidenziato un soddisfacente rispetto dei tempi di comunicazione e grazie all’assistenza e alla competenza degli uffici della Regione Umbria, sono state superate verosimilmente le difficoltà relative alle tempistiche dell’invio dei dati.